IQNA

23:58 - May 12, 2019
Notizie ID: 3483964
Berlino-Iqna- In Germania cresce il sostegno all'idea di una "tassa sulla moschea" per rendere le istituzioni islamiche meno dipendenti da fonti di finanziamento straniere potenzialmente "radicali"

Germania:

In Germania cresce il sostegno all'idea di una "tassa sulla moschea" per rendere le istituzioni islamiche meno dipendenti da fonti di finanziamento straniere potenzialmente "radicali".

Secondo il quotidiano Welt am Sonntag, il governo federale in risposta ad un'interrogazione parlamentare avrebbe dichiarato di ritenere la tassa come "una possibile soluzione".

Molti dei 16 stati tedeschi hanno anche indicato il loro sostegno in linea di principio all'idea che sarebbe simile alla "tassa ecclesiastica" cristiana volontaria già presente nell'ordinamento tedesco.

Negli ultimi anni sono aumentate le preoccupazioni in Germania circa l'influenza delle fonti di finanziamento straniere sulle moschee presenti nel paese, che provengono principalmente dalla Turchia e dai paesi arabi.

Circa 900 moschee in Germania sono gestite dall'Unione turco-islamica per la religione (Ditib), che è sotto l'autorità del governo del presidente Recep Tayyip Erdogan.

Il gruppo è sotto controllo da parte delle autorità tedesche a causa delle accuse ad alcuni suoi membri sospettati di spiare i dissidenti turchi residenti in Germania.

 

http://iqna.ir/en

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Iqna-E' autorizzata la riproduzione esclusivamente citando la fonte  

Nome:
Email:
* Commento: