IQNA

0:35 - June 12, 2019
Notizie ID: 3484053
IQNA - L’affascinante architettura Safavide e i siti del patrimonio mondiale hanno reso la provincia iraniana di Isfahan una destinazione popolare per turisti sia iraniani che internazionali.

See the source image

 

La provincia di Isfahan ha oltre 22mila siti e monumenti storici, di cui 850 sono registrati a livello nazionale e quattro sono stati designati dall’Unesco come Patrimonio Mondiale dell’Umanità, vale a dire Piazza Naqsh-e Jahan, la Moschea dell’Imam, il Palazzo Chehel Sotoun e il Giardino delle Fin.

Il governo iraniano ha inviato un segnale positivo a coloro che sono curiosi della civiltà e della cultura islamica fornendo le infrastrutture necessarie per ospitare gli ospiti in arrivo. La provincia di Isfahan ospita quasi un milione di turisti ogni anno da tutto il mondo. Ha circa cento hotel e 65 pensioni, di cui 57 hotel e 30 pensioni si trovano nella città di Isfahan.

Isfahan è rinomata non solo per l’abbondanza di grandi ponti storici, ma anche per il suo “fiume vivificante”, lo Zayandeh-Rood, che ha conferito alla città una bellezza e una fertilità originali. Isfahan è stato a lungo soprannominato Nesf-e-Jahan tradotto la “metà del mondo”; il significato di vederlo è rilevante per vedere il mondo intero. Nel suo periodo di massimo splendore era anche una delle più grandi città della regione con una popolazione di quasi un milione di abitanti. Le fresche piastrelle blu degli edifici islamici di Isfahan e i maestosi ponti della città contrastano perfettamente con la circostante e irida campagna iraniana. Sotto il regno del sovrano safavide, Shah Abbas il Grande, fu stabilita l’importanza di Isfahan come capitale del suo potente impero.

L’enorme piazza Imam, meglio conosciuta come Naghsh-e Jahan Sq. (significato letterale “Immagine del mondo”), è una delle più grandi del mondo (500m per 160 m), e un maestoso esempio di pianificazione urbanistica. Costruita all’inizio del 17° secolo, la piazza registrata dall’Unesco è riconosciuta come i luoghi più interessanti di Isfahan. È circondata su quattro lati da magnifici edifici: a est, la Moschea Sheikh Lotfollah; a ovest, il palazzo di Ali Qapu; a nord, il portico di Qeysarieh; e a sud, l’eminente Moschea dell’Imam.

 

 

(ilfarosulmondo)

Nome:
Email:
* Commento: